Imparare a crescere
Domenica Culto alle ore 10:30
Chiesa sita in Via Antonio Gramsci, 27 Vimodrone MI 20090
  • Register

Qual è la tua scelta?

«La campagna di un certo uomo ricco fruttò copiosamente; ed egli ragionava così fra sé medesimo: Che farò, poiché non ho dove riporre i miei raccolti? E disse: Questo farò: demolirò i miei granai e ne fabbricherò dei più vasti, e vi raccoglierò tutto il mio grano e i miei beni, e dirò all'anima mia: Anima, tu hai molti beni riposti per molti anni, riposati, mangia, bevi, godi. Ma Dio gli disse: Stolto, questa notte stessa l'anima tua ti sarà ridomandata; e quel che hai preparato, di chi sarà?» (Rif. Evangelo di Luca Cap.12 versi 16 a 20)

           Questa parabola di Gesù è molto attuale! Benché tutti parlino di miseria, di bisogno, di disoccupazione, di crisi finanziaria, c'è spreco di denaro e abbondanza di beni di consumo! Molti godono un alto tenore di vita e posseggono appartamenti, automobili, risparmi consistenti, gioielli. C'è la convinzione che la sicurezza materiale possa garantire una vita felice e duratura. Così pensava anche il coltivatore diretto della parabola di Gesù che, illuso dalla ricchezza, si sentiva al sicuro perfino dalla morte!

           Forse anche tu pensi che la ricchezza sia garanzia di vita e felicità ma sappi che nessuno può allungare la propria vita neppure di un solo giorno. La morte è una triste realtà che colpisce tutti: ricchi e poveri. La vita non dipende dalle ricchezze, essa è un dono di Dio!

           Il denaro non può dare neanche significato alla nostra esistenza... solo Gesù può farlo; Egli è Colui che ha detto: «IO sono la via, la verità e la vita» (Rif. Evangelo di Giovanni Cap.14 verso 6). L'errore di tanti, lo stesso commesso dall'uomo della parabola, non è quello di possedere dei beni ma di esserne schiavi. Questo accade perché l'uomo, benché vivo fisicamente, è come se fosse già morto! Infatti chi è privo della grazia, della vita e della benedizione che vengono da Dio giace in uno stato di morte che è separazione da Dio.

           Anche tu, se non hai ricevuto la vita che Dio dona per mezzo di Cristo, sei spiritualmente morto! L'Evangelo parla dell'amore che Dio ha manifestato per te sacrificando il Suo Figliuolo sulla croce per salvarti. Solo Gesù può darti una vita nuova, utile e ricca di significato.

           Ricorda... dopo la morte «viene il giudizio» (Rif. Epistola agli Ebrei Cap.9 verso 27). Ciò che avrai accumulato con fatica passerà in altre mani... ma che ne sarà dell'anima tua? C'è un'eredità «conservata nei cieli» per coloro che accettano Cristo (Rif. Prima Epistola di Pietro Cap.1 verso 4). Questa eredità, la vita eterna che Dio offre in dono mediante la fede in Cristo Gesù, può essere goduta fin da ora... basta credere nel Salvatore! Scegli la vita che Cristo ti offre! Scegli Cristo! CercaLo nelle pagine del Vangelo! Chiedigli di dimorare in te e di trasformare la tua vita... Egli certamente lo farà!

Informazioni della comunità Orari e Servizi

La nostra Comunità: si trova in Via Antonio Gramsci, 27 Vimodrone MI 2009

I nostri servizi: Martedì: Preghiera alle ore 19:00.

Giovedi: Studio Biblico o meditazione alle ore19:00

Sabato: Vari Movimenti alle ore 17:00.

Domenica: Culto alle ore 10:30.

Info: Massimo Quaranta cell: +39 349 4902507

Johnny Spina cell: +39 329 3290271

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Utenti nel sito