La preghiera di intercessione
Domenica Culto alle ore 10:30
Chiesa sita in Via Antonio Gramsci, 27 Vimodrone MI 20090
  • Register

La santa cena

Noi crediamo che il Signor Gesù, in quella storica sera che era la Pasqua “il passaggio del Signore”, istituì la Santa Cena, con pane azzimo, che santacenarappresenta il Suo Corpo (Esodo 12:17; Matteo 26:26); e con il vino, che rappresenta il Suo Sangue; con questi due simboli, ha istituito il Nuovo Patto con il Suo sacrificio perfetto, (Matteo 20:22; Marco 14:36), e ci ricorda la Sua morte fin che Egli ritornerà.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La preghiera di intercessione

Noi crediamo alla preghiera di intercessione nel nome del Signore Gesù Cristo. "affinché si adempisse quel che fu detto per bocca del profeta Isaia: «Egli ha preso le nostre infermità e ha portato le nostre malattie»" (Matteo 8:17). Ubbidendo alla scrittura: "Propose loro ancora questa parabola perpreghiera1 mostrare che dovevano pregare sempre e non stancarsi" (Luca 18:1) pregare senza stancarsi mai. Ed ancora: "Esorto dunque, prima di ogni altra cosa, che si facciano suppliche, preghiere, intercessioni, ringraziamenti per tutti gli uomini, per i re e per tutti quelli che sono costituiti in autorità, affinché possiamo condurre una vita tranquilla e quieta in tutta pietà e dignità. Questo è buono e gradito davanti a Dio, nostro Salvatore, il quale vuole che tutti gli uomini siano salvati e vengano alla conoscenza della verità. Infatti c'è un solo Dio e anche un solo mediatore fra Dio e gli uomini, Cristo Gesù uomo, che ha dato se stesso come prezzo di riscatto per tutti; questa è la testimonianza resa a suo tempo, e della quale io fui costituito predicatore e apostolo (io dico il vero, non mento), per istruire gli stranieri nella fede e nella verità" (1° Timoteo 2:1-7). Se qualcuno di voi è infermo: "C'è qualcuno che è malato? Chiami gli anziani della chiesa ed essi preghino per lui, ungendolo d'olio nel nome del Signore: la preghiera della fede salverà il malato e il Signore lo ristabilirà; se egli ha commesso dei peccati, gli saranno perdonati. Confessate dunque i vostri peccati gli uni agli altri, pregate gli uni per gli altri affinché siate guariti; la preghiera del giusto ha una grande efficacia" (Giacomo 5:14-16).

 

 

 

 

Il nostro credo

Noi siamo Cristiani Evangelici Pentecostali, chiamata: "Chiesa Cristiana Evangelica Pentecostale Internazionale Salmo23", in quanto abbiamo comunione spirituale, con fratelli di molti Chiese, in varie parti del mondo, che hanno creduto alle Sacre Scritture come noi; poiché trattasi della Dottrina insegnata dal Signore Gesù ai Suoi dodici Apostoli, giunta fino al giorno d'oggi a noi. Noi crediamo ed accettiamo che LA SACRA BIBBIA che è l'autorevole ed infallibile PAROLA DI DIO ed è: "Tutta la scrittura è Divinamente ispirata, ed è utile ad insegnare, ad arguire, a correggere, ad ammaestrare in giustizia; acciocché l'uomo di Dio sia compiuto, appieno fornito per ogni buon'opera (II° Timoteo 3:16) Noi crediamo che nessuna profezia della scrittura non è di particolare interpretazione; poiché la profezia non fu già recata per volontà umana, ma i santi uomini di Dio, hannogesu parlato essendo sospinti dello Spirito Santo (II°Pietro 1:20,21).

Noi crediamo che nessuno può porre altro fondamento che quello che è stato posto, il qual è Gesù Cristo (I° Corinzi 3:11), di cui Cristo è la Pietra del capo del cantone (Salmo 118:22; Efesini 2:20; 1° Pietro 2:6). e questo fondamento si basa sulla rivelazione della Parola del Signore, poiché Dio non fa cosa alcuna se non la rivela prima ai Suoi servi i Profeti; e la Chiesa fondata sul fondamento di Cristo le porte dell’inferno non la potranno vincere (Matteo16:18).

Noi crediamo che la salvezza è per la fede (Romani 5:1– 6), e non per le opere poiché così è scritto: “Ma che dice ella? La Parola è presso di te, nella tua bocca e nel tuo cuore; questa è la Parola della fede la qual noi predichiamo; che se tu confessi con la bocca il Signor Gesù e credi nel tuo cuore che Iddio la resuscitato dai morti, sarai salvato. Poiché la scrittura dice: “chiunque crede in Lui, non sarà svergognato (Romani 10:8 – 11). Poiché siamo salvati per grazia mediante la fede e ciò non è da voi, ma il dono di Dio. Non per opere affinché nessuno si glori (Efesi 2:8,9). Siamo gratuitamente giustificati per fede.

Noi crediamo che ogni peccato deve essere confessato a Dio, perché solo Dio perdona e cancella tutti i nostri peccati, poiché il Signore dice: “Io, proprio Io Sono Colui che per amore di me stesso cancello le tue trasgressioni e non ricorderò più i tuoi peccati (Isaia 43:25; 44:22; Matteo 1:21; 12:31). Chi copre i propri peccati non confessandoli, non prospererà, ma chi li confessa otterrà misericordia (Proverbi28:13; Salmo32:5; 1° Giovanni 1:8 – 10). Noi crediamo che la Redenzione che è in Cristo Gesù, il quale Dio ha innanzi ordinato, per purificare l’anima dei peccati, sià per mezzo del Suo Sangue e per la fede nel Suo Nome, per mostrare la Sua giustizia e il Suo amore per la Grazia (Romani 3:24,25) e per lo Spirito eterno, ha offerto Se stesso puro di ogni colpa a Dio, ….(Ebrei 9:9 – 15), il Sangue di Gesù Cristo ci purifica da ogni peccato (I° Giovanni 1:7).

 

 

La deità di Dio

Noi crediamo secondo la sacra Scrittura che il Signore Iddio nostro è l’unico Signore (Deuteronomio 6:4); creatore di tutte le cose visibili ed invisibili (Colossesi 1:15 – 17); e davanti a Lui non fu formato alcun Dio e dopo di Lui non ne sarà alcuno (Isaia 43:10,11); vi è un unico Dio ed un solo Spirito e Padre di tutti (Efesi 4:5,6); che è il Signore e Redentore, il Primo è l’Ultimo e non vi è Dio all’infuori di Lui (Isaia 44:6).

Noi crediamo che Dio si è manifestato in tre maniere diverse: “Come Padre, Figlio e Spirito Santo. Come Padre, Dio al di sopra di noi, per l’antica dispensazione (Isaia 63:16); Come Figlio, l’Emmanuele “Dio con noi”, nella nuova dispensazzione, che è l’inizio della grazia (Matteo 1:21 – 23); come DioSpirito Santo, Dio dentro di noi, dal giorno della Pentecoste al giorno del rapimento della Chiesa (Fatti degli Apostoli 2:1 – 4; I° Tessalonicesi 4:15 – 18).

Noi crediamo quello che il Signore Gesù ha detto: “Io e il Padre siamo Uno”, di conseguenza da questo comprendiamo, che Dio ha due nature, quella Divina che è Spirito, ed ab eterno, in eterno Egli è Dio (Giovanni 4:24); e quella Umana chiamato Figlio di Dio, che è la Parola fatta carne (Giovanni 1:1 – 3); l’Emmanuele, Dio con noi e che è Dio che si è manifestato in carne (I° Timoteo 3:16); e da come è scritto: “ ….. dei quali è uscito secondo la carne il Cristo, il quale è sopra tutti Iddio benedetto in eterno (Romani 9:5)”.

Noi crediamo che in Gesù Cristo abiti tutta la pienezza della Deità (Colossesi 2:9). Egli disse: “… affinché conosciate e crediate che il Padre è in Me e Io in Lui (Giovanni 10:38); e disse ancora: “Non credi tu che Io Sono nel Padre e che il Padre è in Me, le parole che ragiono non le ragiono da Me stesso, E IL PADRE CHE DIMORA IN ME (Giovanni 14:10,11), Dio si era fatto Uomo e parlava attraverso il Suo Figliuolo, esattamente il Corpo che si era generato (Salmo 2:7).

 

 

Il battesimo in acqua

Noi crediamo alla nuova nascita spirituale, Dottrina insegnata dal Signor Gesù: che consiste: d’acqua e di Spirito, (Giovanni 3:5 – 8); d’acqua che il battesimo per immersione, ed è un Patto con Dio (Colossesi 2:12,13); c’identifica: “alla Sua morte, al seppellimento e alla resurrezione (Romani 6:3 –battessimo 8); e che nel Suo Nome, si riceve la remissione dei peccati (Fatti degli Apostoli 2:37,38); e veniamo purificati e santificati nel Sangue del Signor Gesù Cristo (Efesini 1:7; Ebrei 9:14); poiché il Signore così ha ordinato: “Che nel Suo Nome si predicasse penitenza e remissione dei peccati, fra tutte le genti cominciando da Gerusalemme (Luca 24:47,48) ; ed ammaestrare tutti i popoli, battezzandoli nel Nome……… gli Apostoli compresero, e la Chiesa con loro, che il Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo è: “Signore Gesù Cristo”. Questo Nome rivelato ha salvato e continua a salvare migliaia di migliaia di persone. Si tratta di tre manifestazioni di un solo Dio, poiché Lui salva il Suo popolo dai loro peccati (Matteo 1:219); poiché sotto il cielo non è stato dato altro Nome, che si convenga essere salvati (Fatti degli Apostoli 4:12); e chiunque avrà invocato il Nome del Signor Gesù sarà salvato (Fatti degli Apostoli 2:21). Nei Fatti degli Apostoli come notiamo anche in alcune Epistole, tutti furono battezzati solo ed esclusivamente nel Nome glorioso del Signor Gesù Cristo, e che la Sua Chiesa deve fare ogni cosa nel Nome del Signor Gesù Cristo (Colossesi 3:17). E a tutti quelli che è stato invocato il Nome del Signor Gesù nel battesimo in acqua, vivendo una vita consacrata ed essendo Suggellati nello Spirito, a questi e detto che: hanno rivestito Cristo (Galati 3:27).

 

 

 

 

Informazioni della comunità Orari e Servizi

La nostra Comunità: si trova in Via Antonio Gramsci, 27 Vimodrone MI 2009

I nostri servizi: Martedì: Preghiera alle ore 19:00.

Giovedi: Studio Biblico o meditazione alle ore19:00

Sabato: Vari Movimenti alle ore 17:00.

Domenica: Culto alle ore 10:30.

Info: Massimo Quaranta cell: +39 349 4902507

Johnny Spina cell: +39 329 3290271

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Utenti nel sito