Chi Siamo

Noi siamo Cristiani Evangelici Pentecostali, chiamata: “Chiesa Salmo23”, in quanto abbiamo comunione spirituale, con fratelli di molte Chiese, in varie parti del mondo, che hanno creduto alle Sacre Scritture come noi; poiché trattasi della Dottrina insegnata dal Signore Gesù ai Suoi dodici Apostoli, giunta fino al giorno d’oggi a noi. Noi crediamo ed accettiamo che La Sacra Bibbia che è l’autorevole ed infallibile Parola di Dio ed è: “Tutta la scrittura è Divinamente ispirata, ed è utile ad insegnare, ad arguire, a correggere, ad ammaestrare in giustizia; acciocché l’uomo di Dio sia compiuto, appieno fornito per ogni buon’opera (II° Timoteo 3:16)

     

Pastore Massimo Quaranta

Il nostro credo

Noi crediamo che nessuna profezia della scrittura non è di particolare interpretazione; poiché la profezia non fu già recata per volontà umana, ma i santi uomini di Dio, hanno Gesù parlato essendo sospinti dello Spirito Santo (II° Pietro 1:20,21).

Noi crediamo che nessuno può porre altro fondamento che quello che è stato posto, il qual e Gesù Cristo (I° Corinzi 3:11), di cui Cristo è la Pietra del capo del cantone (Salmo 118:22; Efesini 2:20; 1° Pietro 2:6). e questo fondamento si basa sulla rivelazione della Parola del Signore, poiché Dio non fa cosa alcuna se non la rivela prima ai Suoi servi i Profeti; e la Chiesa fondata sul fondamento di Cristo le porte dell’inferno non la potranno vincere (Matteo 16:18).

Noi crediamo che la salvezza è per la fede (Romani 5:1– 6), e non per le opere poiché così è scritto: “Ma che dice ella? La Parola è presso di te, nella tua bocca e nel tuo cuore; questa è la Parola della fede la qual noi predichiamo; che se tu confessi con la bocca il Signor Gesù e credi nel tuo cuore che Iddio la resuscitato dai morti, sarai salvato. Poiché la scrittura dice: “chiunque crede in Lui, non sarà svergognato (Romani 10:8 – 11). Poiché siamo salvati per grazia mediante la fede e ciò non è da voi, ma il dono di Dio. Non per opere affinché nessuno si glori (Efesi 2:8,9). Siamo gratuitamente giustificati per fede.

Noi crediamo che ogni peccato deve essere confessato a Dio, perché solo Dio perdona e cancella tutti i nostri peccati, poiché il Signore dice: “Io, proprio Io Sono Colui che per amore di me stesso cancello le tue trasgressioni e non ricorderò più i tuoi peccati (Isaia 43:25; 44:22; Matteo 1:21; 12:31). Chi copre i propri peccati non confessandoli, non prospererà, ma chi li confessa otterrà misericordia (Proverbi28:13; Salmo32:5; 1° Giovanni 1:8 – 10).

Noi crediamo che la Redenzione che è in Cristo Gesù, il quale Dio ha innanzi ordinato, per purificare l’anima dei peccati, sià per mezzo del Suo Sangue e per la fede nel Suo Nome, per mostrare la Sua giustizia e il Suo amore per la Grazia (Romani 3:24,25) e per lo Spirito eterno, ha offerto Se stesso puro di ogni colpa a Dio, ….(Ebrei 9:9 – 15), il Sangue di Gesù Cristo ci purifica da ogni peccato (I° Giovanni 1:7).

La deità di Dio

Noi crediamo secondo la sacra Scrittura che il Signore Iddio nostro è l’unico Signore (Deuteronomio 6:4); creatore di tutte le cose visibili e invisibili (Colossesi 1:15 – 17); e davanti a Lui non fu formato alcun Dio e dopo di Lui non ne sarà alcuno (Isaia 43:10,11); vi è un unico Dio ed un solo Spirito e Padre di tutti (Efesi 4:5,6); che è il Signore e Redentore, il Primo è l’ultimo e non vi è Dio all’infuori di Lui (Isaia 44:6).

Noi crediamo che Dio si è manifestato in tre maniere diverse: “Come Padre, Figlio e Spirito Santo. Come Padre, Dio al di sopra di noi, per l’antica dispensazione (Isaia 63:16); Come Figlio, l’Emmanuele “Dio con noi”, nella nuova dispensazione, che è l’inizio della grazia (Matteo 1:21 – 23); come Spirito Santo, Dio dentro di noi, dal giorno della Pentecoste al giorno del rapimento della Chiesa (Atti degli Apostoli 2:1 – 4; I° Tessalonicesi 4:15 – 18).

Noi crediamo quello che il Signore Gesù ha detto: “Io e il Padre siamo Uno”, di conseguenza da questo comprendiamo, che Dio ha due nature, quella Divina che è Spirito, ed ab eterno, in eterno Egli è Dio (Giovanni 4:24); e quella Umana chiamato Figlio di Dio, che è la Parola fatta carne (Giovanni 1:1 – 3); l’Emmanuele, Dio con noi e che è Dio che si è manifestato in carne (I° Timoteo 3:16); e da come è scritto: “ ….. dei quali è uscito secondo la carne il Cristo, il quale è sopra tutti Iddio benedetto in eterno (Romani 9:5)”.

Noi crediamo che in Gesù Cristo abiti tutta la pienezza della Deità (Colossesi 2:9). Egli disse: “… affinché conosciate e crediate che il Padre è in Me e Io in Lui (Giovanni 10:38); e disse ancora: “Non credi tu che Io Sono nel Padre e che il Padre è in Me, le parole che ragiono non le ragiono da Me stesso, E IL PADRE CHE DIMORA IN ME (Giovanni 14:10,11), Dio si era fatto Uomo e parlava attraverso il Suo Figliuolo, esattamente il Corpo che si era generato (Salmo 2:7).

Il battesimo in acqua

Nascita spirituale, Dottrina insegnata dal Signor Gesù: che consiste: d’acqua e di Spirito, (Giovanni 3:5 – 8); d’acqua che il battesimo per immersione, ed è un Patto con Dio (Colossesi 2:12,13); c’identifica: “alla Sua morte, al seppellimento e alla resurrezione (Romani 6:3 –battessimo 8); e che nel Suo Nome, si riceve la remissione dei peccati (Atti degli Apostoli 2:37,38); e veniamo purificati e santificati nel Sangue del Signor Gesù Cristo (Efesini 1:7; Ebrei 9:14); poiché il Signore così ha ordinato: “Che nel Suo Nome si predicasse penitenza e remissione dei peccati, fra tutte le genti cominciando da Gerusalemme (Luca 24:47,48) ; ed ammaestrare tutti i popoli, battezzandoli nel Nome……… gli Apostoli compresero, e la Chiesa con loro, che il Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo è: “Signore Gesù Cristo”. Questo Nome rivelato ha salvato e continua a salvare migliaia di migliaia di persone. Si tratta di tre manifestazioni di un solo Dio, poiché Lui salva il Suo popolo dai loro peccati (Matteo 1:219); poiché sotto il cielo non è stato dato altro Nome, che si convenga essere salvati (Atti degli Apostoli 4:12); e chiunque avrà invocato il Nome del Signor Gesù sarà salvato (Atti degli Apostoli 2:21). Nei Fatti degli Apostoli come notiamo anche in alcune Epistole, tutti furono battezzati solo ed esclusivamente nel Nome glorioso del Signor Gesù Cristo, e che la Sua Chiesa deve fare ogni cosa nel Nome del Signor Gesù Cristo (Colossesi 3:17). E a tutti quelli che è stato invocato il Nome del Signor Gesù nel battesimo in acqua, vivendo una vita consacrata ed essendo Suggellati nello Spirito, a questi e detto che: hanno rivestito Cristo (Galati 3:27).

Utenti nel sito

logosfondo

Email: info@salmo23.it - Cell. +39 349 49 02 507 - © 2002 - 2022 Salmo23